Dott.ssa
Silvia Marroni

Dott.ssa Silvia Marroni

Dietista Nutrizionista

La Scienza
ha scoperto...
Ricette
FAQ
Peso e bellezza

Peso e bellezza

Calcola il tuo B.M.I (indice di massa corporea)

Il B.M.I. (body mass index o indice di massa corporea) è un numero che ci dice se il peso è adeguato rispetto all'altezza. Nella pratica clinica viene utilizzato sia per gli uomini adulti che per le donne adulte, mentre per bambini e adolescenti si utilizzano delle apposite tabelle di riferimento. Tanto più il nostro peso si discosta dai valori ottimali di B.M.I., tanto maggiore e la probabilità di sviluppare malattie cardiovascolari e diabete di tipo 2; inoltre al crescere dell'indice di massa corporea, aumenta la mortalità.

Questo discorso vale per la popolazione generale, ma non sempre il B.M.I. può essere utilizzato per stabilire l'adeguatezza del peso di un soggetto. Questo vale ovviamente per le donne in gravidanza, per soggetti affetti da alcune patologie e soprattutto per gli atleti il cui peso è determinato da masse muscolari molto sviluppate. A parità di peso e altezza, e quindi di B.M.I., due persone possono apparire visivamente molto differenti. Infatti, a parità di peso, il tessuto adiposo (ovvero il grasso) è molto più voluminoso dei muscoli. In altre parole, una persona di 60 kg con una buona massa muscolare, appare più snella rispetto a una persona sempre di 60 kg ma con masse muscolari meno sviluppate.

Facendo riferimento sempre alle 2 persone che abbiamo appena preso come esempio, la prima persona con buona massa muscolare avrà un fabbisogno calorico maggiore rispetto alla seconda. Infatti la massa magra (costituita da muscoli, organi interni, ossa, sangue, tessuto connettivo) per funzionare necessita di una quantità di energia, ovvero di calorie, maggiore rispetto al tessuto adiposo.

Riassumendo quanto detto finora, fare attività fisica non solo comporta dei vantaggi per la salute (dei quali parleremo in altra sede), ci aiuta a perdere peso o a non aumentare, ma determina lo sviluppo di massa magra metabolicamente attiva con vantaggi dal punto di vista dell'aspetto fisico e del dispendio energetico basale. Una massa magra adeguatamente sviluppata, e non mi riferisco agli atleti, ci consente di dover tirare meno la cinghia per perdere peso o mantenerlo! Vi sembra poco?

L'ideale sarebbe poter dedicare alcune ore alla settimana a un po' di attività sportiva strutturata, ma la buona notizia è che vantaggi come quelli sopra indicati si ottengono già con mezz'oretta di camminata, cyclette o tapis roulant 4/5 volte alla settimana. Lo sforzo utile è quello che si ottiene ad esempio camminando di buon passo, quando si comincia a sentire un pochino di fatica ma si ha ancora fiato a sufficienza per sostenere una conversazione.

Quindi... buona passeggiata a tutti!
Indice di massa corporea e mortalità


Per determinare il tuo B.M.I. inserisci:
Il tuo peso in kg
La tua altezza in centimetri  
Il tuo B.M.I. è



Legenda
Sottopeso B.M.I. inferiore a 18.5
Normopeso B.M.I. compreso tra 18.5 e 25
Sovrappeso B.M.I. compreso tra 25 e 30
Obesità B.M.I. superiore a 30
A cura di Silvia Marroni
< Torna al sommario peso e bellezza

Ricette per chi è a dieta... con gusto
Altre ricette