Peso e bellezza
La Dieta Turbo

La dieta turbo

La dieta turbo

La dieta turbo è una dieta dimagrante ideata da Haylie Pomroy una nutrizionista americana molto famosa tra i vip di Hollywood. Questa dieta è descritta in un libro intitolato, per l’appunto, La dieta turbo. La Dottoressa Pomroy è inoltre l’autrice della Dieta del supermetabolismo di cui la dieta turbo è un’evoluzione.
Nel suo più recente volume la dottoressa Pomroy propone un regime alimentare che consentirebbe di perdere da 5 a 10 kg in tempi rapidissimi. La dieta turbo è articolata in tre diversi programmi realizzabili rispettivamente in 3, 5 o 10 giorni. La scelta del programma da seguire varia in base alle esigenze individuali.
Il libro viene articolato in relazione a quella che l’autrice definisce resistenza al dimagrimento le cui cause possono essere infiammatorie (qualsiasi cosa si mangia genera una sensazione di gonfiore), digestive (generiche e ripetute difficoltà a digerire) o ormonali (si ha la sensazione che qualsiasi cosa si mangi faccia ingrassare).

Come viene articolata la dieta e quali alimenti vengono consigliati

Gli alimenti su cui si basa la dieta turbo sono: i mirtilli rossi, le barbabietole, i ceci, i funghi, i semi di chia, lo zenzero, le lenticchie, il kefir, il pompelmo e il daikon. Tutti tre i regimi alimentari proposti nel volume prevedono il consumo esclusivamente di questi alimenti perlopiù sotto forma di zuppe, tisane e frullati (smoothie), per tutta la durata della dieta. Non è consentito aggiungere nessun’altro cibo.
Nel volume della Dieta turbo vengono fornite indicazioni comportamentali coadiuvanti la dieta come ad esempio fare colazione entro 30 minuti dal risveglio, fare attività fisica esclusivamente entro le ore 14 e bere quotidianamente un quantitativo di acqua pari a 3 cl per chilo di peso corporeo.

Esempio di menù

La suddivisione degli alimenti, a titolo di esempio, è la seguente:
  • Colazione: un bicchiere di kefir con mirtilli rossi o una spremuta di pompelmo
  • Spuntino:un pompelmo
  • Pranzo: zuppa di funghi, ceci e lenticchie, barbabietole bollite
  • Spuntino: tisana ai semi di chia
  • Cena: daikon insaporito con zenzero

Vantaggi e svantaggi della Dieta Turbo

Vantaggi e svantaggi L’indubbio vantaggio della Dieta Turbo sta nel fatto che è realmente una dieta fortemente ipocalorica, ricca di antiossidanti e acqua che aiutano a drenare i liquidi in eccesso. La ridotta quota calorica di questa dieta e soprattutto la capacità drenante di questo regime alimentare consentono realmente di perdere peso rapidamente nei primi giorni.
Sicuramente seguire questa dieta per 3 giorni fa sgonfiare il viso e gli arti (come la stessa autrice sottolinea) e non comporta rischi particolari per la salute se non sono presenti patologie rilevanti o non si soffre di pressione bassa.
La Dottoressa Pomroy è una grande motivatrice che sa senza dubbio cogliere quali sono i pensieri più comuni rispetto a peso corporeo e disturbi di varia natura quali difficoltà digestive, gonfiori e sensazioni negative rispetto alle forme corporee. Leggendo questo libro ognuno sicuramente si riconoscerà in uno più degli aspetti identificati dall’autrice come negativi.
Di contro la dieta descritta in questo libro è costituita in gran parte da frullati e zuppe e le alimentazioni liquide non sono mai consigliate se non per patologie specifiche e per periodi il più brevi possibili. La quota calorica e il contenuto dei diversi nutrienti risultano del tutto inadeguati sul lungo periodo.
I menù proposti nel libro contengono alimenti difficilmente reperibili e talvolta le ricette dei piatti consigliati sono piuttosto laboriose (ad esempio la preparazione di alcune zuppe avviene con più di un’ora di cottura). I consigli forniti all’interno di questo libro sia per quanto riguarda la correlazione dei disturbi descritti con l’alimentazione che si segue, sia la maggior parte delle proprietà salutistiche attribuite ai singoli alimenti non sono convalidati da nessuno studio scientifico e sono, probabilmente, totalmente ideati dall’autrice.
In definitiva mi sento di sconsigliare questo regime alimentare e se proprio si è determinati a seguirlo, consiglierei di scegliere esclusivamente il programma dietetico di 3 giorni consapevoli del fatto che i chili persi verranno rapidamente ripresi.
Purtroppo nemmeno questa volta è stata scoperta la formula magica per perdere peso facilmente. Ancora una volta l’unico metodo efficace per perdere peso risulta essere una dieta varia ed equilibrata, moderatamente ipocalorica associata a una regolare attività fisica.





Questa pagina è stata visitata: 1508 volte.



Leggi tutti gli argomenti di peso e bellezza