Cheesecakes di yogurt greco e melone

Dott.ssa Silvia Marroni Dietista Nutrizionista

Cheesecakes di yogurt greco e melone

Cheesecakes di yogurt greco e melone
Avete voglia di dolce ma non avete voglia di accendere il forno? Ecco qui la soluzione: una fantastica cheesecake di yogurt greco e melone preparata dalla cara Tiziana che ringrazio.
I semi di girasole e i datteri sono particolarmente ricchi di sali minerali (primi fra tutti potassio, magnesio, selenio e ferro) e quindi questa ricetta può essere un "dolce modo" di compensare i sali minerali persi con la sudorazione nel periodo estivo o dopo l'attività sportiva.
Potete utilizzare altri tipi frutta per la realizzazione di questa torta. Oltre al melone, risultano particolarmente indicati, kiwi, fragole, pesche, albicocche e mirtilli.

Ingredienti per 1 cheesecake (stampo diametro 20)

Per la base
  • 150 g di semi di girasole
  • 200 g di datteri grandi
  • 1 pizzico di sale
Per la cheesecake
  • 300 g di melone pulito
  • 500 g di yogurt greco 0% di grassi
  • 80-100 g di miele
  • il succo di 1/2 limone
  • 10 g di colla di pesce in fogli

La ricetta:

Preparare la base: tostare i semi di girasole in padella antiaderente per qualche minuto, lasciare raffreddare. Frullarli nel mixer in modo grossolano, poi unire i datteri snocciolati e il sale, frullare fino a ottenere un composto abbastanza omogeneo.
Distribuire in una tortiera con cerchio apribile del diametro di 20 cm, col fondo foderato di carta da forno. Compattare bene con un cucchiaio, mettere un frigo e preparare il composto cheesecake.
Frullare il melone pulito a pezzi, aggiungere il miele e lo yogurt e frullare ancora fino a ottenere una crema omogenea. Mettere in ammollo i fogli di gelatina in acqua fredda per 10 minuti circa. Prelevare 3 cucchiai di crema di yogurt e scaldare in un pentolino a fuoco basso, facendo attenzione a non farla bollire, spegnere il fuoco unire la colla di pesce ben strizzata e mescolare.
Versare la crema fredda sul resto della crema mescolando bene. Versare questo composto sulla base e mettere in frigo o in freezer per farla solidificare.
Sformare la cheesecake facendo passare un coltellino affilato lungo il bordo. Decorare a piacere con fettine di melone e conservare in frigo fino al momento di servire.
Buon appetito!

Questa ricetta è stata realizzata da Tiziana Bolla



Per chi è a dieta:

Questa ricetta non è dietetica per quanto riguarda l'aspetto calorico e nutrizionale. Può essere comunque consumata tranquillamente da chi segue un regime dietetico ipocalorico durante il pasto libero.
Per chi ha la tendenza ad avere la glicemia alta o soffre di diabete, visto l'elevato indice glicemico degli ingredienti presenti in questa ricetta, è bene consumare una piccola porzione di questa torta al termine di un pasto in cui sono presenti frutta e cereali integrali le cui fibre abbassano l'impatto sulla glicemia di questo dessert.

A cura di Silvia Marroni







Questa pagina è stata visitata: 189 volte.