Dott.ssa
Silvia Marroni

Dott.ssa Silvia Marroni

Dietista Nutrizionista

Ricette per chi è a dieta

La Scienza
ha scoperto...
Ricette
FAQ
Peso e bellezza

Curry di lenticchie al latte di cocco

Curry di lenticchie con latte di cocco e spinaci
Questo è un piatto vegetariano molto saporito, dolce e piccante allo stesso tempo, che vi trasporterà direttamente in India con la sua armonia di profumi e spezie diverse. A proposito, lo sapete che in India esistono più di 40 varietà di lenticchie diverse? Per questo sono dei veri maghi nel cucinare questi piccoli legumi tanto preziosi per la nostra salute. Oggi prendiamo spunto da loro!
Il latte di cocco è sicuramente un alimento da consumare sporadicamente visto il suo contenuto calorico non ridotto. La nota positiva è che il latte di cocco è ricco di acido laurico che, pur essendo un grasso saturo, sembrerebbe avere effetti positivi sui livelli ematici del colesterolo HDL (colesterolo buono).

Ingredienti per 4 persone

  • 200 g di lenticchie piccole rosse
  • 1 cipolla
  • 1 grossa carota
  • 200 g di spinacini
  • 1/2 cucchiaio di curry in polvere
  • 2 chiodi di garofano
  • 2 peperoncini piccanti
  • 1/2 cucchiaino di semi di coriandolo
  • 1/2 cucchiaino di zenzero
  • 1 cucchiaino di fieno greco (facoltativo)
  • 1/2 barattolo di latte di cocco (200 ml circa)
  • 320 g di riso basmati
  • 2 cucchiai di olio evo
  • sale marino q.b.

Procedimento:

Per prima cosa preparare le spezie: in un macina spezie o in un piccolo mortaio riunite i chiodi di garofano, i semi di coriandolo, il fieno greco se l’avete e i peperoncini secchi e frullate tutto fino a ottenere una polvere. Mescolate con il curry e lo zenzero.
Tritare la cipolla e tagliare la carota a rondelle o cubetti abbastanza grandi. In una pentola capiente far scaldare l’olio e tostare le spezie per qualche minuto, rigirandole con un cucchiaio di legno finché cominciano a sprigionare il loro profumo. A questo punto unire la cipolla, farla soffriggere poi unire la carota. Cuocere per un paio di minuti.
Unire le lenticchie ben sciacquate (se sono quelle piccole non necessitano di ammollo), coprire con il latte di cocco freddo e aggiungere acqua fredda fino a coprire le lenticchie. Il liquido dovrà essere all’incirca il doppio in volume delle lenticchie. Mettere il coperchio, abbassare la fiamma al minimo e portare molto lentamente a ebollizione (questo farà sì che lenticchie a fine cottura saranno tenere ma non spappolate). Lasciare cuocere per 40 minuti circa, finché i legumi non avranno assorbito quasi tutto il liquido e avranno la consistenza di una zuppa non troppo densa. Qualche minuto prima di spegnere il fuoco, salare e aggiungere gli spinacini che non dovranno cuocere troppo.
Servire il curry di lenticchie accompagnandolo con riso basmati lessato.
Questa ricetta é stata realizzata da Tiziana Bolla

Per chi é a dieta...

Questa ricetta, magari accompagnata da un contorno di verdure, è un piatto unico. Per chi è a dieta, una porzione di questo curry equivale a 1 porzione di legumi + 80 g di riso + 1 cucchiaio di olio che vanno quindi sottratti al totale degli alimenti a disposizione nel pasto.
Se nel regime dietetico che state seguendo non avete a disposizione 80 g di riso ma solo 40, potete semplicemente dimezzare la grammatura del riso basmati.
A cura di Silvia Marroni
< Torna alla pagina principale "ricette per chi è a dieta"