Dott.ssa
Silvia Marroni

Dott.ssa Silvia Marroni

Dietista Nutrizionista

Ricette per chi è a dieta

La Scienza
ha scoperto...
Ricette
FAQ
Peso e bellezza

Minestra di zucchine alla maggiorana


Minestra di zucchine
Minestra o passato? Questa è una ricetta vegetariana, facile e veloce: gli ingredienti si preparano in un attimo. I tempi di cottura sono quelli delle verdure.
La minestra di zucchine che vi propongo può essere consumata calda o a temperatura ambiente. Potete servirla così com'è oppure sotto forma di passato accompagnato da crostini di pane. Se optate per la variante frullata, ovviamente non mettete la pasta.
Questa ricetta mi è stata regalata da Enza, specializzata in ricette veloci e con pochi ingredienti! Adatta per quei giorni in cui il vostro frigo piange desolato perchè vuoto! Se anche la vostra dispensa è vuota, potete sostituire la maggiorana con un rametto di rosmarino che metterete quando aggiungete l'acqua alle verdure e toglierete a fine cottura.
Se non avete nemmeno il rosmarino utilizzate altre erbe aromatiche a vostra scelta... poi però forse è il caso di andare a fare la spesa!
Grazie Enza!

Ingredienti (per 4 persone)

  • 1 cipolla
  • 2 zucchine
  • 100 g di pasta per minestra oppure orzo oppure 100 g di crostini di pane
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di latte
  • 1 mazzetto di maggiorana
  • 40 g di formaggio grattugiato
  • Sale e pepe q.b.

Procedimento:

Lavate le zucchine e affettatele molto sottili. Sbucciate la cipolla e affettatela come le zucchine.
Mettete le due verdure in una casseruola a bordi piuttosto alti con lo spicchio di aglio, il sale, il latte.
Coprite e fate cuocere a calore moderato per almeno 10 minuti.
Aggiungete almeno un litro di acqua. Portate a ebollizione, correggete di sale e fate cuocere per altri 15 minuti, poi versate la pasta se optate per la minestra oppure, se optate per il passato, prolungate di una decina di minuti i tempi di cottura e frullate le verdure nel loro brodo.
Quando la pasta è quasi cotta o dopo che avete frullato, aggiungete la maggiorana tritata e servite con il formaggio grattato e il pepe macinato fresco.

Buon appetito!

Per chi è a dieta...

Per chi è a dieta, 1 porzione di questa minestra, escludendo pasta e crostini, corrisponde a 1 porzione di verdure + 1 cucchiaino di olio che vanno quindi sottratti al totale degli alimenti a disposizione nel pasto. Per quanto riguarda la pasta, l'orzo o i crostini, regolatevi secondo il vostro schema alimentare.
A cura di Silvia Marroni
< Torna alla pagina principale "ricette per chi è a dieta"