Dott.ssa
Silvia Marroni

Dott.ssa Silvia Marroni

Dietista Nutrizionista

La Scienza
ha scoperto...
Ricette
FAQ
Peso e bellezza

Peso e bellezza

Cosa mangiare al ristorante per non rovinare la dieta

Cosa mangiare al ristorante per non rovinare la dieta
Quando si segue una dieta per perdere peso oppure si ha la tendenza ad ingrassare e si cerca di controllare l'alimentazione, può essere difficile scegliere cosa mangiare quando si va a cena al ristorante. Tengo a precisare che per fortuna non è necessario rinunciare ai momenti conviviali anche se si è particolarmente attenti all'alimentazione.

Va inoltre fatta una piccola premessa: un pasto libero alla settimana non solo non rovina la dieta e non ci fa aumentare di peso, ma al contrario attiva il metabolismo e ci aiuta a sopportare meglio la fatica di essere a dieta.

Regole generali

Quando ci si trova a mangiare al ristorante, in particolar modo, può essere utile seguire alcune regole per contenere le calorie introdotte.
  • Non arrivare al ristorante troppo affamati. Alcuni di noi forse hanno l'abitudine di mangiare molto poco durante la giornata quando si prevede di fare un pasto al ristorante. Questa è un'abitudine che può andare bene per alcuni, ma in generale quando si è molto affamati si tende a mangiare di più, più velocemente, e a perdere un po' il controllo di quello che si introduce. Per questo il mio consiglio è di fare comunque dei pasti regolari, magari evitando gli alimenti più calorici e i pasti abbondanti, anche quando si prevede di andare a mangiare fuori.
  • Scegliere autonomamente cosa mangiare e ordinare per primi. Ordinare per primi ci consente di scegliere direttamente quello che mangeremo senza farci influenzare dalle scelte degli altri che magari non sono l'ideale per noi.
  • Evitare di mangiare pane e grissini nell'attesa di essere serviti. Può sembrare una banalità, ma se si comincia a mangiare pane e grissini durante l'attesa, si possono introdurre molte calorie ancora prima di partire!
  • Ordinare il vino a calice e non a bottiglia. Questo vale non solo per evitare una multa qualora poi si debba guidare l'auto, ma anche al fine di ridurre la quota calorica introdotta.

Cosa ordinare

Come indicato sopra, può essere d'aiuto ordinare per primi le cose che ci verranno servite in modo da non lasciarci tentare dalle scelte degli altri.
  • Le portate che, in generale, sono più caloriche sono i primi e i dessert. Può quindi essere utile scegliere una sola di queste 2 portate e ordinare un secondo piatto e poi il primo piatto oppure il dolce.
  • Fra i primi piatti scegliere preparazioni che non abbiano la panna fra gli ingredienti.
  • Fra i secondi piatti evitare le fritture e prediligere preparazioni semplici.
  • Fra i contorni prediligere le verdure grigliate o meglio ancora le insalate che vengono condite autonomamente.
  • Fra i dessert una buona scelta è rappresentata dal gelato, che in genere risulta meno calorico degli altri dolci. Ovviamente è meglio evitare l'aggiunta di panna. Una buona alternativa al dolce può essere la macedonia di frutta, oppure le fragole o l'ananas che in genere sono disponibili in ogni ristorante.
  • È sempre bene servirsi una volta sola ed evitare di fare il bis quando viene proposto.
  • A meno che non sia una cosa alla quale tenete molto, è meglio limitarsi a bere esclusivamente acqua naturale o gassata ed evitare bibite zuccherate e alcolici. Qualora decidiate di bere qualcosa di diverso dall'acqua è bene bere un solo bicchiere della bevanda che avete scelto.
  • Evitare di mangiare tutte quelle cose che abbiamo abitualmente a disposizione a casa (come ad esempio pane e grissini, il parmigiano sulla pasta...) e consumare esclusivamente le portate che vi vengono servite senza aggiungere altro come parmigiano, olio, salse e zucchero.


Mangiare al ristorante
Quando si partecipa a banchetti nuziali o in occasione di pasti a menù deciso da altri, le regole appena indicate valgono lo stesso. Non potendo scegliere autonomamente quello che verrà servito, in generale è bene non fare il bis, non consumare alcolici ed evitare grissini, pane e salse.

Le regole appena indicate valgono se le occasioni in cui si mangia al ristorante non sono molto frequenti. Se invece vi ritrovate a dover mangiare spesso al ristorante magari per lavoro, è meglio fare altre scelte: Clicca qui per leggere come comportarti se mangi al ristorante molto spesso, ad esempio per lavoro.


A cura di Silvia Marroni
< Torna al sommario peso e bellezza

Ricette per chi è a dieta... con gusto
Altre ricette